Del cambio di stagione non ne risentono solo i nostri armadi ma anche le nostre gambe che diventeranno protagoniste dell’estate. Vediamo insieme quali sono i metodi di depilazione consigliati per avere delle gambe lisce.

 

L’estate si sta avvicinando, le temperature si alzano, s’inizia a indossare sempre meno vestiti ed è proprio in questo periodo dell’anno che il nostro corpo ha bisogno di più cura.

Short e canottiere mettono in mostra molto del nostro corpo pertanto è necessario rifare amicizia con il depilatore per avere gambe lisce come non mai.

Per una depilazione last minute (Qui per l’occasione!), risulta efficace il tradizionale rasoio che in pochi secondi ci aiuta a renderci presentabili per un appuntamento dell’ultimo minuto dove non si può dire di no alla gonna. Peccato che per quanto efficace sia dopo alcuni giorni la situazione delle nostre gambe sarà la stessa. Soprattutto in estate dove ogni giorno per via del bikini mettiamo in mostra gambe e molte parti del nostro corpo soggetto alla rinascita di peli superflui, stare sempre con un rasoio in mano è sinonimo di stress.

La ceretta invece non solo richiede tanto tempo ma anche tanta attenzione e potrebbe essere un problema per chi è un po’ maldestra.

La soluzione migliore per liberarsi definitivamente dei peli ed essere sempre presentabile con gambe irresistibili sia in estate e sia in inverno è la depilazione permanente.

Quando si parla di epilazione definitiva la prima domanda che viene subito in mente, riguarda le controindicazioni. In se per se di effetti collaterali non ci sono, ma solamente si consiglia nel caso in cui stiamo parlando di depilazione realizzata con tecnologia a luce pulsata, di non farla nei mesi caldi in cui le gambe hanno una maggiore esposizione al sole, perché alcune pelli possono essere a rischio di macchie.

Invece, per quanto riguarda l’epilazione con il laser a diodo di questi problemi non c’e ne sono. Visto che parliamo di tecnologie di ultima generazione e quindi più raffinate, non ha nessun tipo di controindicazione e può essere fatta in qualsiasi periodo dell’anno a prescindere dal rischio dell’esposizione al sole e dal tipo di pelle che una persona ha. L’unica accortezza è quella di pulire in modo approfondito la zona da trattare per evitare che possano rimanere residui di prodotti come creme e deodoranti.

La tecnologia epilazione laser consente di raggiungere risultati senza paragone, solo però se ci si rivolge a esperti del settore.

Questi specialisti non procederanno subito all’epilazione ma prima dovranno studiare il vostro tipo di pelle e di pelo, successivamente verrà fornita una terapia studiata su misura. Il laser agisce sulla zona trattata atrofizzando gradualmente la papilla dermica, non invasivo pertanto è un trattamento valido anche per le zone intime.

Tuttavia, se la vostra scelta ricade sul laser, dovete tener conto che non sempre si tratta di depilazione definitiva. Nel senso che ci sono casi in cui i peli possono rinascere, ma si parla di basse percentuali perché ciò avvenga e comunque nel caso rinascono si tratta di alcuni follicoli e non tutti.